GESTIONE BIBLIOTECA COMUNALE: il mercoledì si chiude alle 22.00!

Dal Primo Luglio e per i successivi nove mesi, l’a.p.sTutta n’ata storia ha in carico l’affidamento parziale della Biblioteca Comunale di Sant’Antonio Abate. Tutti i dettagli.  

“Tutta n’ata storia ritiene la cultura, i luoghi in cui si sviluppa, gli strumenti che utilizza e tutte le manifestazioni di essa fondamentali per la crescita spirituale del cittadino e per la sua partecipazione non passiva all’interno della comunità”. È questo uno dei principi fondamentali della nostra associazione, esplicitamente espresso anche nello Statuto. Ed è questo che basterebbe per spiegare perché noi di Tutta n’ata storia abbiamo risposto con entusiasmo all’avviso pubblico emanato dal Comune di Sant’Antonio Abate per l’affidamento del servizio di gestione e di apertura al pubblico della Biblioteca Comunale, risultandone poi vincitori. Con la firma della convenzione il 1° luglio, l’incarico è diventato ufficiale e avrà valenza per i prossimi nove mesi. 

Partiamo con una sincera premessaTutta n’ata storia al momento non ha una propria sede operativa. Gli incontri, gli eventi, le manifestazioni hanno trovato come palcoscenico vari luoghi del paese: bar o pub, i locali di alcune attività e realtà abatesi, le case di soci e amici, la Villa Comunale, la Piazza, la stessa Biblioteca, solo per citarne alcuni. Sebbene il desiderio di avere un rifugio tutto nostro, dove poterci incontrare anche negli orari più disparati e restare pure solo per una chiacchierata, sia ancora vivo (e la raccolta fondi attiva ne è testimone), sentivamo di non poter lasciarci scappare una ghiotta opportunità. Quale? Quella di costruire uno spazio nostro in un luogo che, per funzionalità e utilità, ci è molto affine: la Biblioteca Comunale, appunto.  

Ecco perché abbiamo risposto all’avviso pubblico del Comune, emanato il 4 giugno, presentando il nostro progetto. Un progetto fatto di micro-progetti, con l’obiettivo comune di contribuire ad una crescita del tessuto culturale della comunità, con particolare riferimento alla componente giovanile, attraverso la valorizzazione della Biblioteca e l’ottimizzazione del suo potenziale. 

In primis, abbiamo incrementato la sua principale funzione di aula-studio.  Con “Biblioteca Plus” i locali in viale Kennedy resteranno aperti anche nei pomeriggi di lunedì, mercoledì e venerdì (gli unici momenti in cui il Comune non garantiva il servizio) dalle 15.00 e fino alle ore 19.00 . Dal lunedì al venerdì di mattina l’impiegato comunale di turno aprirà la Biblioteca dalle 8.00 alle 14.00, e il martedì e il giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00. Ma c’è un’ulteriore novità: dal 16 settembre, noi dell’associazione abbiamo inaugurato un’apertura sperimentale, decidendo di chiudere, ogni mercoledì, non alle 19.00… Bensì alle 22.00!

Poi, è stata inaugurata la pagina ufficiale della Biblioteca – progetto “Biblioteca Social” – per restare aggiornati su eventi e comunicazioni, curata da noi di Tutta n’ata storia.

Gli studenti e i lavoratori troveranno non solo uno spazio confortevole, ma anche con nuovo materiale da consultare. Tra le altre cose, infatti, prevediamo: l’abbonamento a riviste scientifiche e/o d’attualità; l’allestimento di uno scaffale con libri stampati in braille perché la Biblioteca possa essere frequentata anche da ipovedenti o non vedenti.; l’installazione di uno scaffale da destinare ad attività di bookcrossing; l’allestimento di un angolo lettura sul terrazzo esterno. 

In più, l’associazione vuole venire incontro anche alle esigenze di chi nei classici orari di attività della Biblioteca è impegnato in attività lavorative. Per questo curerà l’apertura, una volta a settimana, anche di sera 

Ma la Biblioteca non sarà solo un’aula-studio.
Realizzeremo: momenti di dibattito, interazione e (in)formazione, mostre d’arte, cineforum, eventi ludico-ricreativi, iniziative per l’orientamento universitario, occasioni di conoscenza, valorizzazione e promozione della storia del nostro territorio… 
Questi alcuni – e qui presentati solo per linee generali – dei progetti che abbiamo in programma. Vi aggiorneremo man a mano con tutti i dettagli. Nel frattempo, potete consultare il progetto completo, come presentato in risposta all’avviso del Comune, qui 

 

Quindi, ci trovate sicuramente in Biblioteca il lunedì, il mercoledì e il venerdì, dalle 15.00 alle 18.00 (dal 7 settembre dalle 15.00 alle 19.00). Per il resto… Continuate a seguirci!